XXVI Rassegna del Presepe nellarte e nella tradizione. - 10/12/2011

10 / 12 / 2011 - 10 / 01 / 2012 - XXVI Rassegna del Presepe nellarte e nella tradizione.

 

Sintesi (max 2500 battute): E questo il quarto anno che la Rassegna del Presepe organizzata e curata dal Club UNESCO di Brindisi: un momento molto importante di aggregazione sociale e un tradizionale appuntamento devozionale e culturale della citt. Il titolo di questa XXVI edizione : Essi videro e seguirono la stella; da ci si evince il motivo per cui la sezione principale della manifestazione stato dedicato ai Re Magi. Figure misteriose e carismatiche, vestite in abiti splendidi che si muovono dallOriente, attraversando deserti e montagne in un interminabile viaggio, per trovare ed adorare il Re dei Re. Essi seguirono la stella, attesa da anni, che secondo unantica profezia, annunciava la nascita di un bambino che avrebbe dato inizio ad una nuova epoca.
La loro attesa, che rispecchia la nostra, lattesa e la speranza di ogni uomo per un nuovo e migliore futuro.
Unaltra sezione stata dedicata ai Diorami, rappresentazione di luoghi e persone, eseguita con una particolare tecnica di illuminazione e prospettive. Essi raffigurano lAvvento della Nativit dallAnnunciazione allarrivo dei Magi da un punto di vista completamente nuovo.
In un altro salone si sono potuti ammirare presepi di carta di fattura Italiana ed Europea che alcuni collezionisti ci hanno dato la possibilit di esporre.
?     ?  ?   ?
?

E questo il quarto anno che la Rassegna del Presepe organizzata e curata dal Club UNESCO di Brindisi: un momento molto importante di aggregazione sociale e un tradizionale appuntamento devozionale e culturale della citt.

Il titolo di questa XXVI edizione : Essi videro e seguirono la stella; da ci si evince il motivo per cui la sezione principale della manifestazione stato dedicato ai Re Magi. Figure misteriose e carismatiche, vestite in abiti splendidi che si muovono dallOriente, attraversando deserti e montagne in un interminabile viaggio, per trovare ed adorare il Re dei Re. Essi seguirono la stella, attesa da anni, che secondo unantica profezia, annunciava la nascita di un bambino che avrebbe dato inizio ad una nuova epoca.La loro attesa, che rispecchia la nostra, lattesa e la speranza di ogni uomo per un nuovo e migliore futuro.

Unaltra sezione stata dedicata ai Diorami, rappresentazione di luoghi e persone, eseguita con una particolare tecnica di illuminazione e prospettive. Essi raffigurano lAvvento della Nativit dallAnnunciazione allarrivo dei Magi da un punto di vista completamente nuovo.

In un altro salone si sono potuti ammirare presepi di carta di fattura Italiana ed Europea che alcuni collezionisti ci hanno dato la possibilit di esporre. 


?