Cineforum ristretto - 09/03/2017

Comunicato Stampa del Club Unesco per Brindisi

Il  CINEFORUM RISTRETTO, dietro impulso del CSV Poiesis, è l’occasione per gruppi di quindici detenuti ad incontro, di assistere alla proiezione di film su temi specifici, riguardanti la diversità, la libertà, l’amicizia, la legalità, il rispetto delle donne e la prevenzione alla salute. 

Nello specifico, il Club Unesco per Brindisi ha programmato la visione del film Philadelphia per affrontare due tematiche importanti, che stanno a cuore, trasversalmente, a tutti i detenuti: la Tutela della  Salute ed il Rispetto delle Diversità. 
La scelta della proiezione di questo film è stata dettata dalla necessità di consolidare buone pratiche igenico-salutari all’interno della realtà carceraria e riflettere, sotto la guida della Dott.ssa Gabriella Gravili, con specialistica in sessuologia, che tipo di comportamenti adottare nella vita detentiva per preservare al meglio la propria salute e quella dei propri cari, a fronte di una sana prevenzione da importanti malattie infettive, quali l’HIV, l’Epatite B, l’Epatite C, ecc.. 
Il film Philadelphia si è prestato anche a toccare il tema del Rispetto delle Diversità, in qualunque espressione e sfumatura. 
I presenti al cineforum stanno rispondendo a questa iniziativa con grande entusiasmo e attiva partecipazione. Il Progetto si protarrà sino a giugno 2017.